Autore Topic: Digital divide  (Letto 531 volte)

swakop

  • Novellino
  • *
  • Post: 4
    • Mostra profilo
    • E-mail
Digital divide
« il: Novembre 14, 2011, 02:18:37 pm »
Buongiorno a tutti,
mi chiamo Christian e sono nuovo del forum.
Premetto che prima di arrivare a scrivere questo post ho letto tutto il possibile negli ultimi due giorni (Guida Wifi compresa), pertanto se ad alcune domande ci sono risposte gi? scritte, vi prego di segnalarmelo e di scusarmi, mi ? sicuramente sfuggita.
Sono un imprenditore agricolo e, pur vivendo a 4 km da una citt? ben servita dal servizio adsl, non ho nessuna connessione internet.
Sono 5 anni e pi? che combatto con tutto e tutti per avere un servizio di connessione decente che mi consenta di fare le cose pi? normali (guardare filmati su youtube senza impazzire, scaricare documenti di grandi dimensioni, navigare rapidamente su pagine internet che diventano sempre pi? pesanti) ma anche cose pi? importanti come aggiornare il proprio sito web con foto e documenti, un sistema di videosorveglianza da remoto ecc.
L'adsl non c'e' o meglio sono sotto una centrale dslam, quindi con connessioni che arrivano al massimo a 640Kbps. Non ho campo 3G se non con Vodafone e comunque si tratta di connessioni costose ed inutili se si vuole fare molto traffico (anche se adesso sto utilizzando proprio una vodafone station). Ho provato il servizio via satellite, non vado oltre con i commenti.
Connessioni con operatori di Hiperlan: non ho copertura. In realt?, e qui scatta la prima domanda, secondo le viste con google map dell'operatore NGI, il segnale indicato con il colore giallo (ovvero quello che, secondo la legenda, prevede una antenna ad alto guadagno) finisce a 4km da casa mia. Secondo voi, con una ottima antenna posso avere qualche speranza?
Ma l'idea che mi frulla da qualche mese ? un'altra.
A 4km in linea d'aria dalla mia abitazione c'e' un paese con connessione fastweb 7M. Con visibilit? perfetta vedo la casa di un mio caro amico che ha, appunto, questa connessione.
Se io sottoscrivessi a nome mio un abbonamento al fornitore presso il mio amico e, con opportuna attrezzatura, "sparassi" il segnale wifi da me (ed ho capito che si pu? fare semplicemente ed efficacemente, poi eventualmente vedremo come), farei un torto a qualcuno? Ovvero infrangerei qualche legge?
In passato ho presentato il problema ad professionista del settore e mi aveva preventivato una spesa superiore ai duemila euro per l'attrezzatura installata e configurata (per connessioni point to point garantite a 5 Mbs) Pur considerando la cifra salata ero disposto ad andare aventi, ma poi mi sono chiesto se in qualche modo Fastweb si sarebbe accorta della cosa cos? come mi risulta si accorgano dell'utilizzo di un router non loro. Nessuno mi ha saputo mai dare delle risposte certe e io mi sono fermato. Ora, visto che pi? passa il tempo e pi? la mancanza di connessione si fa dannosa anche per il lavoro, voglio provarci. Senza badare a spese se necessario (ma non obbligatorio!!!).

Potete aiutarmi?

BoNoVoX

  • Administrator
  • Hero Member
  • ******
  • Post: 2092
    • Mostra profilo
Re: Digital divide
« Risposta #1 il: Novembre 16, 2011, 09:02:20 am »
Dal punto di vista normativo posso aiutarti poco ma non credo che ormai sia cosa impossibile.
Fast o altro operatore non ? in grado di capire come o cosa colleghi al router, al massimo fast se no ricordo male controlla il numero di periferiche collegate e ne riduce l'ultilizzo per garantire le prestazioni ( io no adoro fast ).
4km a vista?
Secondo me ? gi? fatto, per le apparecchiature devi solo decidere quanto vuoi spendere.
Al momento io sto testando le nanostation5 e devo dire che sono veramente ottime.
Ma in passato ho sempre usato i linksys wrt54g che mi hanno dato ottime soddisfazioni.
Spero di esserti stato utile e sono sicuro che presto anche gli altri daranno il loro contributo.

p.s.

NGI con connessioni di tipo giallo che se non ricordo male sono HLAN, danno garanzia entro i 10 km dalla loro BTS. Non ? detto che a 14 km non funziona e magari se ci metti una antenna migliore funziona pure bene ma credo che sia un loro politica aziendale che impone standard minimi.
« Ultima modifica: Novembre 16, 2011, 09:05:00 am da BoNoVoX »
Wireless anywhere, anyhow, anytime for anybody

kidy

  • Global Moderator
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 1668
  • Kidy
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re: Digital divide
« Risposta #2 il: Novembre 16, 2011, 10:22:34 am »
Buon giorno!!! :-D :-D
Concordo con il caro BonoVox!!
Prenditi due NanostationM5 o meglio due AirgridM5 pi? direttive! 4 KM se in ottica li fai ad occhi chiusi!
Qui trovi quello di cui parlo:
http://www.nventawires.it/index.php/wireless-networking/5-ghz-antennas-devices/access-points/airgrid-m5-27dbi.html
Se trovate prezzi migliori fatemi sapere,al momento questo e' il sito con il mioglior prezzo!
Semplicissimi da installare e configurare!!
Tienici aggiornati!!

Saluti  :-D :-D :-D :-D
.................\\\//..................
                / _ _ \
              (|(.)(.)|)
------.OOOo--()--oOOO.-------
Twitter: @kidysy

swakop

  • Novellino
  • *
  • Post: 4
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re: Digital divide
« Risposta #3 il: Novembre 16, 2011, 11:00:07 am »
Bhe, mentre scrivevo ho ricevuto un'altra risposta, Grazie.
Riporto comunque il mio messaggio originario.
Ciao

Grazie BoNoVox per la tua risposta.
Durante l'attesa di un vostro commento ho continuato a leggere ed informarmi. Mi sono concentrato sulle apparecchiature.
Inevitabilmente sono finito sul sito dell'Ubiquiti ed effetivamente pensavo ad acquistare un loro prodotto. Mi sembrano molto ben fatti e soprattutto "finiti", nel senso che non ho da comperare un AP e metterlo in una scatola stagna (ho capito bene vero?). Sono certo che per smanettoni come voi forse non ? la soluzione pi? tecnica e moddabile, ma a me basta avere un buon bitrate (se possibile superiore od uguale alla banda dell'adsl) e non tocco pi? nulla finche non si rompe qualche cosa. In linea di principio pensavo di prendere una airgrid ma senza avere dati certi e motivati.
Durante la recente ristrutturazione della mia casa, facendo l'impianto elettrico, ho provveduto a cablare tutte le stanze, portando un cavo di rete anche dietro ogni TV (nn si sa mai!) e soprattutto sul tetto. Il tutto confluisce ad uno switch. Se ho studiato bene, dopo avere fatto la connessione internet a casa del mio amico, posizionato le antenne correttamente, collegate alla rete (tramite lo switch) ed alimentate in PoE, dopo aver settato il tutto, avrei internet ovunque. Giusto? (se la risposta ? affermativa non potete immaginare la mia gioia!).
Siccome sui vari forum non mi risulta esserci una guida su un caso specifico ma neanche troppo particolare come il mio, mi piacerebbe con la vostra assistenza crearne una con foto.
Grazie ancora

BoNoVoX

  • Administrator
  • Hero Member
  • ******
  • Post: 2092
    • Mostra profilo
Re: Digital divide
« Risposta #4 il: Novembre 16, 2011, 02:30:50 pm »
Dipende come setti le nano.
Di solito io faccio il link punto punto e poi in casa metto un ap a 2,4 GHz in modo da far lavorare il link alla massima prestazione e non anche come ap locale.
VEdi che nelle nano passa la 24Volt nel cavo di rete, metti un cavo diretto dalla nano all'alimentatore originale e poi sall'uscita lo metti al plug di rete locale.
Anch'io ho la casa cablata, e ho le samsung smarttv che hanno il cavo di rete anche se potrebbero andare in wifi, ma avendo fatto l'impianto nuovo ho predisposto il cavo.
Tienici informati.
 :-D
Wireless anywhere, anyhow, anytime for anybody

Avatar

  • Sr. Member
  • ****
  • Post: 798
    • Mostra profilo
    • my Netbuk server
    • E-mail
Re: Digital divide
« Risposta #5 il: Novembre 25, 2011, 08:45:20 am »
ciao Swakop
lavoro per un WISP, se sei a 4 Km e hai vista ottica dal AP di NGI puoi tranquillamente agganciarti,
abbiamo clienti a distanze maggiori e il servizio funziona perfettamente. Magari fai una telefonata
al gestore e chiedi, di solito per una verifica sul posto, anche se negativa, gli operatori non chiedono soldi.
Considerate la vostra semenza: fatti non foste a viver come bruti, ma per seguir virtute e canoscenza

swakop

  • Novellino
  • *
  • Post: 4
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re: Digital divide
« Risposta #6 il: Dicembre 31, 2011, 04:18:12 pm »
Una societ? di ADSL wirless la Wadsl verr? fra una decina di giorni a mettermi l'antenna per il collegamento alla loro rete (gratis, visto che io far? da bridge per altre connessioni in zona). Forse sono riuscito a risolvere il tutto (oltrettutto GRATIS!!!). Vi far? sapere. In ogni caso ringrazio tutti coloro che hanno dato il loro contributo. BUON ANNO a tutti. Ciao